Dettaglio Dintorni

Dintorni

Calendario Leonessa, tipicità di Sicilia, Campania e Toscana e piatti stellati per la 23' edizione
3
dic
2017

Calendario Leonessa, tipicità di Sicilia, Campania e Toscana e piatti stellati per la 23' edizione



Tipicità di Sicilia, Campania e Toscana per 12 mesi di primi piatti con Sapienza Napoletana.
Il Calendario Leonessa 2018 festeggia la 23' edizione con 60 mila copie e un party mondano al PastaBar Leonessa con giornalisti, chef ed esperti del settore gastronomico

Un party mondano, primi piatti in tutte le salse e in tutte le vesti, da accessori per i capelli a gioielli, chef rinomati e stelle Michelin, esperti del mondo del gusto ed appassionati di sapori genuini. La 23' edizione del Calendario del Pastificio Artigianale Leonessa e' stata festeggiata per il 2018 in modo trendy, al Pastabar Leonessa, con 60 mila copie stampate e 3 chef stellati come protagonisti a rappresentare il Sud, centro e nord Italia: Pietro D'Agostino, una stella Michelin di La Capineria di Taormina, Giuseppe Mancino, due stelle Michelin di Il Piccolo Principe di Viareggio, e Luigi Salomone, una stella Michelin del ristorante Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia.
"Per l'occasione abbiamo girato dei PastaClip - spiega Oscar Leonessa, amministratore del Pastificio Artigianale Napoletano Leonessa - sarebbe a dire dei brevi video dedicati ad uno dei piatti del Calendario, in cui si osserva la preparazione del piatto con gli occhi e i gesti dello chef grazie all'utilizzo di una GoPro posizionata sul petto dello chef. E a seguire un pasta party con chef, amici ed esperti del mondo del gusto per salutare il 2017 con allegria, tra persone che stimiamo e, come noi, vivono all'insegna di Sapienza Napoletana".
E tre sono stati dunque i piatti realizzati dai tre chef per l'occasione, e che sono presenti nel calendario Leonessa edizione 2018. Il siciliano Pietro D'Agostino ha preparato "Manicotti con ricotta, melanzane e caviale di lumaca Madonita", la ricetta e' ispirata al mese di luglio, i prodotti sono infatti relativi a quella stagionalità.
"Naturalmente il filo conduttore delle ricette e' sempre lo stesso da 23 anni - continua Oscar Leonessa - sarebbe a dire il rispetto della stagionalità dei prodotti e le ricette si ispirano alla Signora Maria, cioè una casalinga che a casa dovrà trovare semplice replicare le ricette per la propria famiglia. Due elementi scelti anni fa con mio padre Antonio e i fratelli Luigi e Diego con i quali ogni ci confrontiamo ogni edizione per la scelta dei cuochi da coinvolgere. E un grande ringraziamento va all'amico e grande professionista Michele Calocero, il fotografo che ci segue da sempre, e al grafico Giuseppe Durante".
Lo stellato Giuseppe Mancino, Napoletano di origine e viareggino di adozione, per l'occasione ha preparato "Candele servite con variazione di triglie, basilico e pomodoro", ricetta presente nel calendario nel mese di gennaio. Luigi Salomone di Piazzetta Milu' ha presentato invece una ricetta estiva inserita per il mese di agosto "ImpePasta di Cozze".
Da rilevare per la presentazione del Calendario Leonessa la particolarità della terza di copertina. Nel 2016 nfatti la terza di copertina ha visto protagonisti i minori dell’Istituto penale di Nisida “nciarmare”, come preferiscono dire, la loro ricetta nella realizzazione del progetto “Il tredicesimo mese”. Protagonisti per il calendario 2017 sono stati gli studenti di alcuni Istituti alberghieri che, nell’ambito di un progetto alternanza scuola-lavoro, si sono confrontati impegnandosi in una sana e proficua competizione che ha visto la pubblicazione della ricetta vincitrice. Quest’anno per il 2018 l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania (M.I.U.R.- U.S.R), sempre nell'ambito del progetto alternanza scuola-lavoro, ha indetto un concorso di cucina rivolto a tutti gli Istituti alberghieri della regione Campania dal nome “I primi delle festività natalizie”. La partecipazione efficace degli studenti ha attestato ancora una volta quanto sia necessario e opportuno che la scuola cammini al fianco della realtà esterna perché i giovani siano veramente protagonisti ed artefici del loro vivere quotidiano e della loro progettualità. L’evento finale si è tenuto il 4 maggio2017 presso l’Istituto alberghiero “I. CAVALCANTI” di Napoli grazie all’ampia disponibilità del Dirigente Scolastico Prof.ssa Carmela Libertino. Il Direttore Generale dell’U.S.R. Campania Dott.ssa Luisa Franzese insieme a Sabatino Sirica (Presidente dell’Associazione Pasticcieri Napoletani), Luigi Salomone (il più giovane chef stellato d’Italia con il ristorante “Piazzetta Milù” di Castellamare di Stabia), Gabriele Pollio(docente A.I.S.) e Oscar Leonessa (a.d. del Pastificio Artigianale Leonessa sono stati i componenti della giuria che ha valutato i piatti preparati dagli studenti degli istituti alberghieri finalisti.
Il calendario e' come sempre in distribuzione gratuita presso i punti vendita del Pastificio Artigianale Leonessa a Cercola e a San Giorgio a Cremano e al Pastabar Leonessa, presente all'interporto di Nola (Lotto C). All'interno del Calendario sono presenti anche i contatti degli chef, per poter chiedere consigli e suggerimenti per la realizzazione delle ricette.
Foto delle tre ricette degli chef stellati Pietro D'Agostino (La Capinera), Giuseppe Mancino (Il Piccolo Principe) e Luigi Salomone (Piazzetta Milu').

www.pastaleonessa.it - www.pastabarleonessa.it

Federica Guerriero


Eventi

< dic 2017 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
    1